Ingredienti
500 g di polpa di zucca gialla
200 g di farina integrale
50 g di farina di mandorle
50 g di zucchero grezzo di canna
2 uova
3 cucchiai di semi di papavero
un cucchiaino di lievito per dolci
1 bacca di vaniglia

Preparazione
Riduci la zucca a dadini e mettila in un tegame a bollire con dell'acqua per una ventina di minuti a fuoco basso. Quando la zucca sarà cotta e raffreddata elimina l'acqua in eccesso.
Unisci alla zucca le uova, lo zucchero, le farine, la vaniglia, il lievito ed infine i semi di papavero. Lavora un po' l'impasto, che dovrà risultare abbastanza appiccicoso.
Stendi della carta forno in una teglia e imburrala leggermente. Metti l'impasto in una sac-à-poche e crea delle ciambelline direttamente sulla teglia.
Inforna per circa 15/20 minuti a 180°. Togli dal forno e fai raffreddare le ciambelline.


Questa ricetta partecipa all'iniziativa #siamogolosiani di Nuova Terra. 


I BENEFICI DEI SEMI DI PAPAVERO
 

Aiutano a diminuire il colesterolo e le malattie cardiovascolari, questo grazie al contenuto in fitosteroli che contribuiscono a diminuire il colesterolo «Cattivo» a favore di quello «Buono».

Promuovono la salute delle ossa per il buon contenuto di Calcio.

Prevengono l'invecchiamento cellulare perché contengono vitamina C e vitamina E che svolgono una importante azione antiossidante contro i radicali liberi.

Combattono ansia e stress grazie agli alcaloidi come papaverina e morfina, contenuti in piccole quantità in questi semi, danno lieve effetto distensivo sul sistema nervoso.

Visualizzazioni: 385

Commento

Devi essere membro di Che Schiscia per aggiungere commenti!

Partecipa a Che Schiscia

un'iniziativa di che schiscia

Post sul blog

Per i milanesi la schiscetta di Eataly

Post aggiunto da Luca Greco il 21 Aprile 2015 alle 14:00 0 Commenti

Qualcuno inizia a pensarci! Bella idea...anche se magari per 10 euro vado al bar. Però il cibo dev'essere sicuramente di qualità. Mi piace l'idea che offrano un servizio per le aziende, mi ricorda molto le commedie americane in cui il…

Continua

il risotto

Post aggiunto da Achille il 30 Gennaio 2015 alle 12:24 3 Commenti

Ciao a tutti

ma se volessi portarmi il risotto nella mia schiscetta, avete consigli ?

Non è che diventa mollo e scotto riscaldandosi ? conviene lasciarlo indietro di cottura ? voi schisciatori seriali cosa ne pensate ?

Magari…

Continua

per dormire bene

Post aggiunto da Giulio Mandara il 15 Gennaio 2015 alle 10:30 0 Commenti

Sette "ingredienti" che conciliano il sonno (per rendere meglio al lavoro). Vero che non riguarda direttamente la pausa pranzo (anzi, forse allora è il caso di rimandare queste sette pietanze alla sera) ma riguarda sempre il tema cibo e lavoro! E…

Continua

ne rimarrà solo uno

Post aggiunto da Giulio Mandara il 26 Novembre 2014 alle 13:35 0 Commenti

Sono l'unico rimasto in ufficio con la schiscetta, o almeno ad andare a mangiare staccandomi dalla postazione di lavoro... capita solo a me o l'epoca della schiscetta social vera e non solo virtuale è già finita?

L'esperto consiglia

Attività Recenti

YLIANA GONZALEZ hanno cliccato 'Mi è piaciuto' sulla pagina SECONDI di Che Schiscia
14 Set
Davide man è ora membro di Che Schiscia
9 Set
Giulia è ora membro di Che Schiscia
31 Ago
Anna Righetti è ora membro di Che Schiscia
23 Ago
Caterina è ora membro di Che Schiscia
21 Lug
Slo è ora membro di Che Schiscia
10 Giu
Sonia è ora membro di Che Schiscia
1 Giu
Davide è ora membro di Che Schiscia
8 Apr
Sabrina è ora membro di Che Schiscia
4 Mar
kayi mivedor ha aggiornato il proprio profilo
6 Feb
Icona profiloFabio e Veronica Bini si sono uniti a Che Schiscia
1 Feb
Emanuela Schellino è ora membro di Che Schiscia
30 Gen

© 2018   Creato da Che Schiscia.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio

Web Statistics